Archivi Blog

Bollicine in Enoteca: degustazione guidata

Martedì 21 marzo, alle 18:30, presso l’Enoteca Salentusole una serata di degustazione guidata all’insegna delle bollicine, a cura di William Vitali.

Dal vino frizzante alle nobili bollicine francesi: tutto quello che avete sempre desiderato conoscere sull’affascinate ed elegante mondo delle bollicine.

In degustazione:
– Primavalle frizzante Extra Dry UPAL Cisternino
– 1947 Valdobbiadene Extra Dry Cantine Bortolotti Umberto
– 1865 Pinot Nero Brut Metodo Classico Cantina Conte Vistarino
– Fratus Franciacorta DOCG Saten
– Altemasi Graal TRENTODOC Riserva 2009 Cavit Wines
– Champagne Laurent-Perrier Extra Brut
– Champagne Bruno Paillard – Italia Brut Rosé

Max 10 iscritti | Quota di partecipazione: 45,00€
Info ed iscrizioni: +39 348 2430 123

Enoteca Salentusole
Via A.D. Muai 16, Parabita (Le)

Zucca e vino per Halloween

Quale occasione migliore per una cenetta a base di zucca e vino abbinato..se non Halloween?

Tradizione, cultura, credenze e contaminazioni estere sono solo una scusa. Ogni occasione è buona per mangiar bene e stare in compagnia!

Per questo, oggi, vi consigliamo una ricetta a tema: la cheescake alla zucca.

cheescake alla zuccaINGREDIENTI

  • 500 gr di crescenza
  • 200 gr di zucchero
  • 2 uova e 2 tuorli
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaio di zenzero
  • 300 gr di panna da cucina
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 250 gr di polpa di zucca cotta a vapore
  • 200 gr di biscotti freschi frullati
  • 100 gr di burro
  • croccante di noci tritato

PROCEDIMENTO

Amalgamare biscotti secchi e burro con un cucchiaio e mezzo di zucchero, fino ad ottenere un impasto sbriciolato. Trasferitelo nello stampo e pressatelo sul fondo facendolo salire sui lati. Ponete lo stampo in freezer o in frigorifero per almeno 30 minuti. Lavorate il resto degli ingredienti in un mixer finchè il composto sarà omogeneo e ben gonfio. Versatelo nello stampo e cuocete a forno caldo a 190° per 30 minuti. La superficie deve risultare dorata. Lasciate intiepidire il dolce prima di sformarlo. Cospargetelo con il croccante e servitelo subito.

VINO IN ABBINAMENTO

Consigliamo un prosecco di Valdobbiadene.

Fonte: sottocoperta.net

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: