Archivi Blog

Bollicine in Enoteca: degustazione guidata

Martedì 21 marzo, alle 18:30, presso l’Enoteca Salentusole una serata di degustazione guidata all’insegna delle bollicine, a cura di William Vitali.

Dal vino frizzante alle nobili bollicine francesi: tutto quello che avete sempre desiderato conoscere sull’affascinate ed elegante mondo delle bollicine.

In degustazione:
– Primavalle frizzante Extra Dry UPAL Cisternino
– 1947 Valdobbiadene Extra Dry Cantine Bortolotti Umberto
– 1865 Pinot Nero Brut Metodo Classico Cantina Conte Vistarino
– Fratus Franciacorta DOCG Saten
– Altemasi Graal TRENTODOC Riserva 2009 Cavit Wines
– Champagne Laurent-Perrier Extra Brut
– Champagne Bruno Paillard – Italia Brut Rosé

Max 10 iscritti | Quota di partecipazione: 45,00€
Info ed iscrizioni: +39 348 2430 123

Enoteca Salentusole
Via A.D. Muai 16, Parabita (Le)

Franciacorta dice stop a bollicine e spumante

Il presidente del Consorzio Franciacorta dice basta al termine bollicine. “E’ un termine obsoleto e senza futuro“, afferma Maurizio Zanella, che intende chiamare il vino con il proprio nome, facendo un appello a tutti gli operatori, appassionati e produttori di questo settore.

Per i 50 anni di Franciacorta, infatti, Zanella vuole trovare, a livello nazionale ed internazionale, un posizionamento coerente e rispondente all’eccellenza che esprime il suo vino. Bisogna evitare l’accostamento spumante e Franciacorta, dunque, in quanto “il disciplinare di produzione del Franciacorta vieta di specificare il metodo di elaborazione e di utilizzare i termini “vino spumante”. Inoltre, “oggi il Franciacorta, come anche altri vini di qualità, esige più rispetto, eleganza, identità, che il termine bollicine, ormai, non è in grado di dare”, conclude il presidente del Consorzio. 

“Franciacorta, Champagne e Cava: in Europa, solo questi 3 vini possono utilizzare un unico termine per identificare in modo preciso un vino, un territorio e il metodo di produzione. Ecco l’identità di cui parlo. Chiamiamo il vino con il proprio nome e quindi: spumanti, i vini senza denominazione specifica; Franciacorta, il Franciacorta“.

Fonte: affaritaliani.libero.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: